le notizie che fanno testo, dal 2010

Russo (PD): riforma Statuto Friuli Venezia Giulia anticipa cancellazione Province

"La riforma dello Statuto di autonomia della regione Friuli Venezia Giulia è frutto di una lunga discussione in Commissione Affari costituzionali e tiene conto della capacità della regione di proporre nuovi modelli amministrativi e istituzionali grazie ai quali si colloca come best practice a livello nazionale ed europeo", comunica in una nota il parlamentare dem Francesco Russo.

"La riforma dello Statuto di autonomia della regione Friuli Venezia Giulia è frutto di una lunga discussione in Commissione Affari costituzionali e tiene conto della capacità della regione di proporre nuovi modelli amministrativi e istituzionali grazie ai quali si colloca come best practice a livello nazionale ed europeo" riferisce in una nota Francesco Russo, relatore sul provvedimento in discussione a Palazzo Madama.
Chiarisce ancora il senatore PD: "La Regione Friuli Venezia Giulia ha una lunga e rinomata fama di buon Governo e di innovazione amministrativa. Credo che tutta l'Italia ricordi, se non altro, l'esperienza che seguì il terribile terremoto del 1976 e la straordinaria opera di rinascita di quel territorio, che fu dovuta anche alla capacità di innovazione amministrativa ed alla messa in atto di originali strumenti amministrativi che, ad esempio, permisero ai sindaci di svolgere un ruolo delegato specifico e decisivo."
Osserva infine Russo: "Sono soddisfatto del lavoro svolto dal Senato su un tema così delicato impegno che ha permesso il superamento della dimensione provinciale in anticipo rispetto alla riforma costituzionale in discussione alle Camere e la rivalutazione dei livelli comunali e regionali. Da questo punto di vista è auspicabile, ancora una volta, che l'esperienza di una piccola, ma speriamo virtuosa, Regione a Statuto speciale possa essere esempio virtuoso da emitare."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: