le notizie che fanno testo, dal 2010

Rostellato (PD): parità di genere in Regione e Dopo di noi due leggi importanti

"I mportante l'approvazione alla Camera della legge che interviene sulla elezione dei Consigli regionali. Come più giusto è il 'Dopo di noi' ", così in una nota Gessica Rostellato, esponente PD.

"Solo 59 donne contro 738 uomini, su 897 consiglieri totali. Il 17,7%. Questi sono i dati sconcertanti della presenza delle donne nelle Regioni e nelle Province autonome in Italia. Per questo è molto importante l'approvazione alla Camera della legge che interviene sulla elezione dei Consigli regionali, vincolando le Regioni a stabilire, nei rispettivi sistemi elettorali, norme molto precise tese alla democrazia paritaria con l'introduzione della doppia preferenza di genere. Un paese in equilibrio, non può che essere più giusto" sottolinea la deputata PD Gessica Rostellato, aggiungendo: "Come più giusto è il 'Dopo di noi', il provvedimento approvato (ieri, ndr) che tutela le fasce più deboli della popolazione, i disabili."
"L'obiettivo è permettere alle persone con disabilità di continuare a vivere nelle proprie case o in case famiglia - spiega la parlamentare -, anche quando non ci saranno più i genitori o altri familiari che li sostengono, con supporti tecnologici ad hoc."
"Un grande risultato per i genitori dei disabili che potranno finalmente superare l'angoscia per il futuro dei loro figli con handicap. Un paese più rosa - conclude -, un paese più giusto, per noi, per i nostri genitori, per i nostri figli e per i figli dei nostri figli."

© riproduzione riservata | online: | update: 05/02/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Rostellato (PD): parità di genere in Regione e Dopo di noi due leggi importanti
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI