le notizie che fanno testo, dal 2010

Riforme, Ranucci (PD): ok a ordine del giorno su taglio Regioni

"Con il sì del governo all'ordine del giorno che ho presentato si inizia un percorso che condurrà in un futuro non lontanissimo al taglio dell'attuale numero, senz'altro eccessivo, delle Regioni in Italia", così in una nota Ranucci, senatore dem.

"Con il sì del governo all'ordine del giorno che ho presentato si inizia un percorso che condurrà in un futuro non lontanissimo al taglio dell'attuale numero, senz'altro eccessivo, delle Regioni in Italia" annuncia in una nota Raffaele Ranucci, senatore PD.
"L'obiettivo è fare delle Regioni veri enti di pianificazione territoriale, un processo che comporterà un grande risparmio non solo economico ma anche di snellimento della burocrazia per il cittadino che godrà di una massiccia semplificazione amministrativa. Tutto ciò è coerente con il processo di integrazione europea che pone l'esigenza di ridurre l'articolazione regionale in tutti i Paesi membri. Non a caso, nei mesi scorsi la Francia ha provveduto a ridurre i propri enti regionali da 22 a 12" commenta in ultimo l'esponente dem.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: