le notizie che fanno testo, dal 2010

Riforma Rai, Peluffo (PD) a Toninelli: da M5S battaglia gattopardista

"Toninelli si dice pronto a stare in Aula anche a Ferragosto? Sappia che il PD è pronto a fare altrettanto. Con una differenza fondamentale, però. Noi lavoreremmo per approvare una riforma indispensabile per in servizio pubblico, e non per mettere in pratica un ostruzionismo utile, nella migliore delle ipotesi, a ottenere quale 'I like' in più", così in una nota Peluffo in merito alla riforma della Rai.

"Toninelli si dice pronto a stare in Aula anche a Ferragosto? Sappia che il PD è pronto a fare altrettanto. Con una differenza fondamentale, però. Noi lavoreremmo per approvare una riforma indispensabile per in servizio pubblico, e non per mettere in pratica un ostruzionismo utile, nella migliore delle ipotesi, a ottenere quale 'I like' in più" dichiara Vinicio Peluffo in merito alla riforma della Rai, assicurando: "Gli allarmi e i toni drammatici di Toninelli sono del tutto incomprensibili. La riforma sta procedendo secondo il suo normale iter parlamentare e le uniche accelerazioni possibili sono quelle legate all'assoluta necessità di una legge che superi l'assetto attuale ed eviti il rinnovo del Cda con le attuali regole". L'esponete dem della Commissione Vigilanza Rai quindi prosegue: !A essere maliziosi, viene il sospetto che il vero timore di Toninelli sia un altro. L'approvazione della riforma non darebbe infatti al MoVimento 5 Stelle la certezza di un rappresentante nel Consiglio, cosa che invece la Gasparri assicura. In altri termini, più che la libertà di informazione, gli ideali che ispirano M5S rispetto alla riforma della Rai potrebbero essere gli stessi del Gattopardo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: