le notizie che fanno testo, dal 2010

Pollastrini (PD): tutte a Colonia, mobilitazione contro sessismo e razzismo

"E' da accogliere l'appello di Maria Latella, chi può a Colonia il 4 febbraio quando la sindaca consegnerà le chiavi della città alle donne in occasione del carnevale aperto, dalla Weiberfastnacht. E quante di noi non potranno esserci comunque ci saranno attraverso la rete, lì cuore e il pensiero", dal Partito Democratico la posizione di Barbara Pollastrini.

"E' da accogliere l'appello di Maria Latella, chi può a Colonia il 4 febbraio quando la sindaca consegnerà le chiavi della città alle donne in occasione del carnevale aperto, dalla Weiberfastnacht (il carnevale delle donne). E quante di noi non potranno esserci comunque ci saranno attraverso la rete, lì cuore e il pensiero" scrive in un comunicato Barbara Pollastrini, parlamentare PD, aderendo alla mobilitazione che va crescendo sotto l'hashtag #TutteaColonia.
"Crescono indignazione, rabbia, disgusto verso il branco. - prosegue l'esponente dem - E, lo ha detto la cancelliera Merkel, ogni sforzo per indagare e condannare i colpevoli. Il contrasto alla violenza è globale come universale è il valore della persona. Ma nessuna lezione può darci Matteo Salvini a cui ha già risposto una manifestazione di donne proprio a Colonia coi cartelli 'Against Sexism, Against Racism'."
"Abbiamo visto qualcosa che non avremmo pensato di vedere e che aggiunge un'altra pagina al libro nero dei diritti umani delle donne. Un'altra - conclude l'ex ministra per le Pari opportunità - perché è infinita la storia della libertà femminile. Ma appunto quella storia insegna più di ogni vicenda umana che nei conflitti tra civiltà e nelle civiltà, c'è una guerra che fa più vittime ed è quella per il dominio del corpo delle donne, per la sopraffazione della nostra indipendenza, libertà di sapere, di scegliere, di essere."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: