le notizie che fanno testo, dal 2010

Petrini (PD): ok UE a piano su sofferenze bancarie è passo avanti

"E' certamente un deciso passo avanti l'approvazione da parte della Commissione europea del piano italiano per la gestione delle sofferenze bancarie. Per consolidare la traiettoria di ripresa economica imboccata dal nostro Paese il sistema creditizio va infatti liberato dall'eccesivo peso dei crediti inesigibili", così in una nota Paolo Petrini dal Partito Democratico.

"E' certamente un deciso passo avanti l'approvazione da parte della Commissione europea del piano italiano per la gestione delle sofferenze bancarie. Per consolidare la traiettoria di ripresa economica imboccata dal nostro Paese il sistema creditizio va infatti liberato dall'eccesivo peso dei crediti inesigibili - osserva in una nota il deputato del PD Paolo Petrini -, per ritornare così a svolgere pienamente la sua funzione essenziale e cioè prestare soldi per far crescere l'economia. La riforma di un settore ancora troppo parcellizzato e le azioni tese a ridurre i tempi e i costi di recupero dei crediti contribuiranno poi con tutta evidenza al successo del piano. Siamo convinti che la cartolarizzazione delle sofferenze permetterà alle banche di dare respiro ai propri bilanci senza avere impatti significativi sul capitale e senza mettere a repentaglio la loro solidità."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# banche# Commissione europea# Paese# Paolo Petrini# PD