le notizie che fanno testo, dal 2010

Pesca, Venittelli (PD): studiare forme fermo biologico meno penalizzanti

"Proseguiremo nello studio di formule diverse e meno penalizzanti di fermo biologico, anche attraverso ulteriori studi e contributi scientifici", così in una nota Venittelli dal Partito Democratico.

"Con la ripresa dell'attività di pesca nel compartimento del Medio-Basso Adriatico, che si estende dalle Marche alla Puglia, compresi i litorali di Abruzzo e Molise, è terminato il periodo di fermo biologico, che per la prima volta quest'anno è stato osservato dopo le festività di Ferragosto. L'impegno politico e istituzionale sarà sempre quello di adeguare l'esigenza di sostenere il ripopolamento delle specie ittiche e salvaguardare tuttavia l'economia ittica che ne deriva. Contemperando la duplice esigenza si riescono a cogliere più obiettivi, per questo proseguiremo nello studio di formule diverse e meno penalizzanti di fermo biologico, anche attraverso ulteriori studi e contributi scientifici" assicura in una nota Laura Venittelli, responsabile Pesca e Acquacoltura del PD e componente della XIII commissione alla Camera.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: