le notizie che fanno testo, dal 2010

Pesca, Venittelli (PD): Ue adotti piano per ridurre importazioni

"L'Unione europea deve cominciare ad adottare piani di sviluppo nel settore della pesca e, più in generale, nell'agro-alimentare che siano capaci di tutelare la sostenibilità degli eco-sistemi, ma soprattutto la salubrità a tavola, con la salvaguardia della salute umana", così in un comunicato Laura Venittelli, rappresentante dem .

"L'Unione europea deve cominciare ad adottare piani di sviluppo nel settore della pesca e, più in generale, nell'agro-alimentare che siano capaci di tutelare la sostenibilità degli eco-sistemi, ma soprattutto la salubrità a tavola, con la salvaguardia della salute umana" chiarisce Laura Venittelli, responsabile nazionale del settore Pesca e acquacoltura del PD, definendo come "inaccettabile" il fatto che "il 32% delle ordinazioni si tramuti in una frode al consumatore".
La senatrice dem prosegue: "Le istituzioni comunitarie dovrebbero cominciare ad agire attraverso piani di sviluppo sostenibili, come già ribadito, che portino verso una diversa percentuale di importazioni del pesce nell'UE, attualmente al 65%. - concludendo - Non possiamo depauperare il patrimonio di tradizioni e di qualità che la pesca e il comparto ittico, sia nella cattura che nell'allevamento, per poi lasciare il fianco scoperto alla truffa alimentare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: