le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni: 42,5% sotto mille euro. Di Salvo (PD): bene aumento no tax area

"Dal bilancio sociale dell'Inps presentato oggi emerge che il 42,5 per cento dei pensionati ha un reddito inferiore a mille euro e che quasi 2 milioni ricevono meno di 500 euro al mese. Questi dati confermano quanto sia giusta la scelta della legge di stabilità di aumentare la no tax area", così in una nota Di Salvo dal Partito Democratico.

"Dal bilancio sociale dell'Inps presentato oggi emerge che il 42,5 per cento dei pensionati ha un reddito inferiore a mille euro e che quasi 2 milioni ricevono meno di 500 euro al mese. Questi dati confermano quanto sia giusta la scelta della legge di stabilità di aumentare la no tax area per alleggerire il carico fiscale dei pensionati e ci dicono come sarebbe importante far partire quell'intervento dal 2016" dichiara in una nota Titti Di Salvo, vice presidente del gruppo PD alla Camera e componente della commissione Lavoro. In realtà, questi pensionati probabilmente preferirebbero pagare un po' di tasse ma vedere un assegno previdenziale un po' più ricco, soprattutto quesi quasi 2 milioni che percepiscono addirittura meno di 500 euro mensile.
La deputata dem però spiega: "Una scelta quella relativa alla no tax area, che insieme alla sperimentazione del part-time in uscita, alla settima salvaguardia per le persone esodate e alla proroga di 'opzione donna' indica una direzione di marcia molto positiva. - concludendo - Così come lo è la scelta di affrontare nel 2016 il tema dell'uscita flessibile dal lavoro annunciata dal Presidente del Consiglio trovando le soluzioni migliori in modo da realizzare quella libertà di scelta delle persone che l'attuale sistema non consente."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: