le notizie che fanno testo, dal 2010

Pedaggi autostradali, Favero (PD): quali misure per i pendolari Torino-Milano?

"Il rincaro dei pedaggi è generalizzato, con il record sulla tratta Torino-Milano. Vorrei capire quali misure verranno predisposte per i pendolari", così in una nota Nicoletta Favero, senatrice democratica.

"Il rincaro dei pedaggi è generalizzato, con il record sulla tratta Torino-Milano, ancora interessata dal 2002 da lavori di ammodernamento che si concluderanno solo nel 2017 e che comportano un rallentamento del traffico" sottolinea in un comunicato la senatrice del PD Nicoletta Favero.
"L'aumento dei pedaggi autostradali sarà nel 2016 in media dello 0,86% sul territorio nazionale ma con punte di particolare gravità - ammette l'esponente dem -, appunto per la Torino-Milano e per altre tratte. Le associazioni dei consumatori hanno calcolato che ogni famiglia spenderà in media 27 euro in più".
"Ciò che chiedo è con quali criteri siano stati calcolati gli aumenti delle tariffe autostradali, se esiste il pericolo di un ulteriore rincaro nel 2016 o nel 2017, a chi spetti valutare la congruità dei pedaggi con l'efficienza dei servizi offerti e se si tengano in conto i disagi subiti dagli automobilisti nel corso dei cantieri, quale sia l'elenco delle opere di ammodernamento. - espone la parlamentare - Infine, vorrei capire quali misure verranno predisposte per i pendolari, particolarmente colpiti sulla tratta Torino-Milano. La sensazione è che in Italia il meccanismo di rivalutazione delle tariffe autostradali sia sbilanciato in favore dei concessionari."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: