le notizie che fanno testo, dal 2010

PD entra nel Partito socialista europeo. Congresso PSE 1 marzo, diretta streaming

Al termine della direzione al Nazareno, il Partito Democratico di Matteo Renzi vota per entrare nel Pse (Partito socialista europeo). "Senza il PD la nostra famiglia era incompleta" annuncia il presidente del Pse, Serghei Stanishev. Sabato 1 marzo, presso il Palazzo dei Congressi aRoma si svolgerà il congresso elettorale del Partito Socialista Europeo, dove i partiti membri verranno chiamati ad adottare il manifesto e ad eleggere il candidato comune alla presidenza del Pse, che per il PD è Martin Schulz.

Al termine della direzione di ieri al Nazareno, il Partito Democratico di Matteo Renzi vota per entrare nel Pse (Partito socialista europeo). La direzione del PD approva con 121 sì, un solo voto contrario, quello di Giuseppe Fioroni e due astenuti su 125 presenti. Nel corso del suo intervento, l'ex DC ed ex PPI Fioroni sottolinea: "Mi troverò in una eccezionale solitudine, confido quindi nella vostra cortesia...- ed aggiunge - Ribadendo l'indisponibilità a morire socialdemocratici, auguro a voi tutti di vivere intensamente da democratici". E' Massimo D'Alema a replicare a Fioroni: "C'è tra di noi chi teme, non senza ragione, di morire democristiano. C'è poi chi non vuole morire socialista. Io mi limiterei alla prima parte di questa affermazione, che è compresa da tutti i cittadini. - aggiungendo - La nostra adesione deve avere un forte impegno innovativo, dobbiamo contribuire a creare una vera forza politica europea progressista, dalla politica economica ad una svolta in politica estera europea. Così come per 15 anni l'Europa si è rivolta soprattutto ad Est dopo la fine della guerra fredda, oggi il Mediterraneo deve essere un banco di prova fondamentale. Non è una resa, ma un grande passo avanti". A scherzare sullo scontro è il premier, nonché segretario del PD, Matteo Renzi, che commenta: "Comprerò i pop corn per assistere all'epico scontro tra D'Alema e Fioroni sul ruolo dei cattolici nella sinistra europea". "Senza il PD la nostra famiglia era incompleta, domani finalmente si completerà" annuncia il presidente del Pse, Serghei Stanishev. Sabato 1 marzo, infatti, presso il Palazzo dei Congressi (Piazzale Kennedy - Roma) si svolgerà il congresso elettorale del Partito Socialista Europeo - Socialists&Democrats 'Towards a new Europe', nel corso del quale i partiti membri verranno chiamati ad adottare il manifesto e ad eleggere il candidato comune alla presidenza del Pse. Al Congresso del Pse intereverrà anche Matteo Renzi. "Con l'adesione del PD al Pse potremo dire, insieme ai nostri compagni di strada, di avere un programma, un manifesto e un candidato comune alla guida della prossima Commissione europea. E quella della candidatura di Martin Schulz (ad oggi Presidente del Parlamento Europeo, ndr), in quanto tedesco, rappresenta una sfida e un'opportunità" afferma il ministro degli esteri Federica Mogherini, che aprirà i lavori del Congresso. A partire dalle ore 9:00, YouDem Tv, la web tv del Partito Democratico, trasmetterà in diretta streaming i lavori del Congresso del PSE a Roma, che vedrà l'impiego di una innovativa funzionalità multilingue.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: