le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Tonini: intesa su programma nucleare iraniano rafforza dialogo su contrasto al terrorismo

"L'accordo siglato tra Iran e i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, più la Germania e l'UE, costituisce un passaggio molto importante per la politica internazionale che ci auguriamo contribuisca a trovare una via di uscita dalla tragedia mediorientale", dal PD una dichiarazione di Giorgio Tonini.

"L'accordo siglato tra Iran e i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, più la Germania e l'UE, costituisce un passaggio molto importante per la politica internazionale che ci auguriamo contribuisca a trovare una via di uscita dalla tragedia mediorientale" dichiara Giorgio Tonini in una nota, commentando l'intesa sul programma nucleare iraniano.
"Un fallimento del negoziato avrebbe rafforzato l'ala più intransigente del mondo islamico e fondamentalista a cui si devono vari tentativi per sabotarne l'esito. Grazie a questo accordo sarà possibile rafforzare il dialogo su temi strategici come il contrasto al terrorismo e all'avanzata dello Stato Islamico. La storica intesa di oggi - spiega dunque il vicepresidente del Gruppo PD a Palazzo Madama -, dovuta in gran parte al costruttore di pace Obama, consentirà di allargare il cerchio dei protagonisti responsabili della scena mediorientale, fondamentali in una fase di grande instabilità nella regione."
"Altro elemento che va evidenziato è la conferma che quando l'Europa - si afferma infine -, rappresentata brillantemente dalla nostra Federica Mogherini, parla con voce unica e solidale afferma la propria credibilità e riesce a ottenere risultati importanti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: