le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Sanga: M5S sbaglia, nessun ripensamento su norme mutui

"E' sbagliato affermare che il governo abbia avuto un ripensamento sulle norme relative ai mutui. Si tratta di una costruzione di M5S a scopo di pura speculazione politica", così in un comunicato Giovanni Sanga, membro del Partito Democratico .

"E' sbagliato affermare che il governo abbia avuto un ripensamento sulle norme relative ai mutui. Si tratta di una costruzione di M5S a scopo di pura speculazione politica. All'art. 120 non si dà alcuna interpretazione dell'inadempimento. M5S ha scambiato il riferimento l'art 40 del Tub, dove si parla di risoluzione anticipata del contratto in caso di ritardato pagamento, con una definizione dell'inadempimento. Essa verrà data nel parere della Commissione Finanze, identificandolo con mancato pagamento di almeno 18 rate. Il motivo per cui il numero delle rate è 18 è perché è legato alla legge sui mutui, che consente al debitore di chiedere la sospensione del pagamento delle rate per un massimo di 18 mesi. Dal momento che i mutui sulla prima casa hanno già, nel 99% dei casi, rate a scadenza mensile la banca li strutturerà con contratti a rata mensile. Gli allarmi terroristici lanciati e poi cavalcati in questi giorni dai 5 Stelle sono dunque costruiti su un dato che non è mai esistito" riflette in una nota Giovanni Sanga, deputato PD e relatore del decreto di recepimento della norma UE sui mutui.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: