le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Russo: nodi vengono al pettine, grillini incapaci di governare

"I nodi del MoVimento 5 Stelle stanno venendo, come era prevedibile, al pettine", dal PD la posizione di Francesco Russo.

"I nodi del MoVimento 5 Stelle stanno venendo, come era prevedibile, al pettine. - riflette in una nota Francesco Russo, senatore PD - Da un lato si vantano inesistenti successi parlamentari a livello nazionale, dall'altra emerge quasi quotidianamente un'incapacità palese ad amministrare le realtà locali dove sono stati eletti. Le difficoltà interne, non ultima l'espulsione di Serenella Fucksia, si aggiungono e pongono ancora più in evidenza la crisi che coinvolge numerose città a guida pentastellata, i Comuni che secondo Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo avrebbero dovuto rappresentare il fiore all'occhiello dell'esperienza M5S e invece hanno dimostrando la loro inadeguatezza nell'occuparsi della gestione di enti e fondi pubblici."
"Da Gela - osserva in ultimo l'esponente dem -, a Quarto e Venaria Reale si susseguono episodi di mala amministrazione, inchieste che hanno visto inquisiti esponenti del movimento e casi di epurazione nei confronti di quei sindaci che hanno manifestato l'indole a pensare con la propria testa, cosa è bene per i propri concittadini senza aspettare gli ordini dei vertici 5 Stelle. Insomma, Casaleggio e Grillo non riescono più a mascherare con la propaganda i fallimenti del loro non-partito, mentre centinaia di dilettanti pentastellati allo sbaraglio spesso presuntuosi e supponenti continuano a fare danni in giro per l'Italia a scapito dei cittadini."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: