le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Rosato: con equilibrio di genere in Regione anche buone leggi

"Appena 59 donne contro 738 uomini, su 897 consiglieri totali. Il 17,7%. E' il dato, impietoso, della presenza femminile nelle Regioni e nelle Province autonome nel nostro Paese", spiega in un comunicato il deputato dem Ettore Rosato.

"Appena 59 donne contro 738 uomini, su 897 consiglieri totali. Il 17,7%. E' il dato, impietoso, della presenza femminile nelle Regioni e nelle Province autonome nel nostro Paese. Per favorire l'equilibrio di genere all'interno delle assemblee elettive occorrono misure specifiche per la promozione delle pari opportunità. Non si tratta di favorire quote rosa, ma di tendere ad un obiettivo ormai ineludibile: quello della democrazia paritaria. E oggi il Parlamento ha fatto un significativo passo in avanti approvando una legge che interviene sulla elezione dei Consigli regionali, vincolando le Regioni a stabilire, nei rispettivi sistemi elettorali, norme molto precise. La presenza di entrambi i sessi nelle assemblee elettive è stato, sin dall'inizio della legislatura, un obiettivo comune di governo e Parlamento. Un equilibrio perseguito sia nella riforma costituzionale che nell'Italicum, con l'introduzione della doppia preferenza di genere. Da una buona rappresentanza derivano buone leggi" sottolinea in una nota di Ettore Rosato, deputato PD.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: