le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Romano: Italia chiede all'alleato Egitto verità e responsabilità su Giulio Regeni

"Con la stessa intensità con cui combattiamo il terrorismo, insieme ad una parte crescente della comunità internazionale, ci batteremo perché si arrivi alla verità sull'assassinio di Giulio Regeni", così in una nota Giulio Romano, rappresentante PD.

"Siamo certi che l'Italia possa e debba contribuire alla stabilità e alla democratizzazione di nazioni importanti come l'Egitto, con gli strumenti del dialogo civile e dello scambio commerciale. Per questo siamo presenti economicamente in Egitto e siamo alleati dell'Egitto, laddove alleanza implica responsabilità reciproche e lealtà. Anche il giovane Giulio Regeni credeva nella conoscenza e nello Stato di diritto. E proprio per questo è stato rapito, massacrato e ucciso. I responsabili di questo crimine non hanno voluto colpire solo la vita di un ragazzo, vigliaccamente, ma anche il difficile e contraddittorio percorso dell'Egitto verso la stabilità e la democrazia e lo stesso impegno dell'Italia sui valori fondamentali dello Stato di diritto. E con la stessa intensità con cui combattiamo il terrorismo, insieme ad una parte crescente della comunità internazionale, ci batteremo perché si arrivi alla verità sull'assassinio di Giulio Regeni. Lo faremo in nome di quei valori alla base dello Stato di Diritto in cui credeva quel nostro giovane e coraggioso connazionale" assicura in un comunicato il deputato PD Andrea Romano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: