le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Pezzopane: Senato valuta aumenti su autostrada dei Parchi

"L'audizione che si è tenuta in Senato in Commissione Lavori Pubblici della Società dei Parchi è stato un momento di confronto positivo, soprattutto perché la questione degli aumenti delle tariffe delle autostrade A24 e A25 è stata portata di nuovo all'attenzione nazionale", così in una nota Stefania Pezzopane, parlamentare PD.

"L'audizione che si è tenuta in Senato in Commissione Lavori Pubblici della Società dei Parchi è stato un momento di confronto positivo - commenta in una nota l'esponente del Partito Democratico Stefania Pezzopane -, soprattutto perché la questione degli aumenti delle tariffe delle autostrade A24 e A25 è stata portata di nuovo all'attenzione nazionale."
"I vertici della società hanno consegnato un documento - rivela la senatrice PD -, giustificativo a loro dire, degli aumenti e hanno continuato a sostenere la tesi che gli aumenti sono dovuti al canone di concessione della convenzione con Anas e che il Ministero dei trasporti ha l'obbligo di accordarli. Una tesi che certo non giustifica aumenti troppo onerosi a fronte di un'autostrada già molto costosa, poco servita e su cui si investe poco, come ho avuto modo di riferire in Commissione dove sono intervenuta".
"Grazie anche al contributo di pendolari e associazioni di categoria tra cui la CNA, ho potuto rappresentare con numeri inconfutabili la pesantezza del cumulo degli aumenti dal 2009 ad oggi. - sottolinea la Pezzopane - A breve in Commissione sarà sentito il ministro dei trasporti e l'Anas. Bisogna insistere su questo tasto".
"Ho posto anche il problema riguardante la proposta presentata da Autostrada dei Parchi di un accorciamento del tracciato dell'autostrada, intervenendo con un nuovo tunnel a forte impatto ambientale e molto costoso. - prosegue la parlamentare - Il progetto è al vaglio del Ministero competente. Anche su questo sono necessari approfondimenti, il rapporto costi e benefici è abbastanza sproporzionato. Tuttavia uno spiraglio positivo si è aperto durante la discussione".
"Il governo sta già tessendo delle trattative per assicurare gli sconti su cui il Ministero dei Trasporti si era impegnato nelle scorse settimane. - conclude - A questo proposito ci saranno altre audizioni di Anas e del Ministero, nel frattempo l'attenzione va tenuta alta."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: