le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Morani: espulsione Fucksia è la 19esima, M5S è una setta

"La senatrice Serenella Fucksia osa non attenersi agli ordini di Grillo e Casaleggio, e subito saltano fuori problemi sulla restituzione degli emolumenti. Non si tratta, purtroppo, di una coincidenza ma dell'ennesima conferma che i soldi sono la foglia di fico per coprire l'autoritarismo dei padri e padroni del MoVimento 5 Stelle", spiega in un comunicato Alessia Morani, esponente dem.

"La senatrice Serenella Fucksia osa non attenersi agli ordini di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio - osserva la deputata del PD Alessia Morani -, e subito saltano fuori problemi sulla restituzione degli emolumenti. Non si tratta, purtroppo, di una coincidenza ma dell'ennesima conferma che i soldi sono la foglia di fico per coprire l'autoritarismo sempre più intransigente dei padri e padroni del MoVimento 5 Stelle."
"Con quello di oggi - sottolinea quindi la parlamentare -, l'atto di giustizia sommaria elettronica contro chi dissente, ovvero il referendum sul blog colpisce un parlamentare del M5S per la diciannovesima volta. E i motivi diventano con il tempo sempre più pretestuosi. Altro che soldi. La verità è che il movimento di Grillo diventa sempre più simile a una setta e nelle sette c'è posto solo per chi la pensa come il capo. Uno, insomma, vale uno solo se la pensa come Grillo e Casaleggio. Altrimenti non solo non vale nulla ma se ne deve andare."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: