le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Martella: da esito vertenza Versalis dipenderà destino economia Italia

"Quella di Versalis è una delle vertenza industriali più complesse degli ultimi decenni. Ed è chiaro che dall'esito di questa vicenda dipenderà il destino di una fetta rilevante per l'intera economia nazionale", spiega in una nota il deputato PD Andrea Martella.

"Quella di Versalis è una delle vertenza industriali più complesse degli ultimi decenni. Lo è perché mette in discussione il futuro della chimica - riflette il parlamentare PD Andrea Martella in un comunicato -, uno dei settori cruciali del nostro sistema produttivo. Ed è chiaro che dall'esito di questa vicenda dipenderà il destino di una fetta rilevante per l'intera economia nazionale."
"Questa è stata una settimana importante, segnata dall'impegno del governo affinché su Versalis si realizzi un progetto valido in grado di assicurare una piena tutela dei livelli occupazionali e delle prospettive di crescita. - assicura il deputato - E si chiude con i numeri significativi dell'adesione allo sciopero nazionale dei lavoratori Eni. Un fatto di fronte al quale i vertici di Eni rispondono promettendo una partecipazione significativa in Versalis, la conferma del piano di investimenti, il mantenimento del perimetro industriale per almeno cinque anni e il mantenimento dei livelli occupazionali per almeno tre anni".
"Più di altri settori, la chimica è stata antesignana dei processi di globalizzazione ed internazionalizzazione così come è stata segnata da scelte sbagliate nell'ambito di un processo di privatizzazione che ha privilegiato la volontà di fare cassa rispetto alla prospettiva produttiva ed industriale" osserva infine il vicepresidente del gruppo dem alla Camera, concludendo: "Ora però, dopo gli impegni e le promesse, da Porto Marghera a Gela a Porto Torres, c'è bisogno di attuare davvero un solido e credibile progetto di nuova prospettiva industriale. Da questo dipende il futuro della chimica in Italia".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: