le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Iori: urge piano contro povertà, genitori sottovalutano abbandono scolastico

"l rapporto dell'Osservatorio nazionale sulla salute dell'infanzia e dell'adolescenza delinea un quadro drammatico sul fronte del lavoro minorile nel nostro Paese dove gli under-16 che lavorano ogni giorno sono 260mila, una cifra amara e che indigna", così in un comunicato Vanna Iori, rappresentante del PD .

"‎Il rapporto dell'Osservatorio nazionale sulla salute dell'infanzia e dell'adolescenza delinea un quadro drammatico sul fronte del lavoro minorile nel nostro Paese dove gli under-16 che lavorano ogni giorno sono 260mila, una cifra amara e che indigna. Il lavoro minorile viola i diritti dell'infanzia, a iniziare da quelli all'istruzione e all'educazione, fino al diritto al gioco che è un'esperienza fondamentale nello sviluppo infantile per la socializzazione con i coetanei, laddove il lavoro costringe i minori ad avere rapporti solo con adulti" osserva in una nota Vanna Iori del PD.
La responsabile nazionale del Partito democratico per l'infanzia e l'adolescenza sottolinea quindi: "Preoccupa poi la sottovalutazione che molti genitori hanno dell'abbandono scolastico, fenomeno che deve essere necessariamente contrastato, e ancora di piu' il fatto che il 54% di loro considera come necessaria la decisione di far lavorare i propri figli minorenni. - aggiungendo - Certamente tra le cause di queste tristi percentuali occorre indicare la crisi economica che ha inciso in questo disinvestimento da parte dei genitori sul versante dell'istruzione e dell'educazione dei figli; ed e' per questo che è urgente varare un piano nazionale contro le povertà minorili, da quella economica a quella educativa". Iori conclude: "Gli sforzi che il Governo sta facendo e che potrebbero trovare compimento nella legge di stabilita' vanno nella giusta direzione: occorre sostenere questo impegno strategico per il futuro del nostro Paese".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: