le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Iori: con legge "Dopo di noi" meno timori per futuro genitori-figli

"La legge sul Dopo di noi, in corso di votazione alla Camera, rappresenta un traguardo di civiltà per il nostro Paese e risponde ai bisogni di tutte quelle famiglie che vivono oggi nell'angoscia di un futuro incerto e precario per il proprio figlio con disabilità", così in un comunicato Vanna Iori, politico del PD .

"La legge sul Dopo di noi, in corso di votazione alla Camera, rappresenta un traguardo di civiltà per il nostro Paese e risponde ai bisogni di tutte quelle famiglie che vivono oggi nell'angoscia di un futuro incerto e precario per il proprio figlio con disabilità. Con questa legge si dà vita a un percorso individualizzato che tiene conto delle esigenze specifiche del disabile in modo da permettere ai suoi genitori di programmare il suo percorso di vita che si configurerà una volta che essi verranno a mancare: sono in particolare orgogliosa della norma, recepita nel testo attraverso un mio emendamento, che dà la possibilità ai genitori di stabilire un legame con la figura dell'amministratore di sostegno per definire o aggiornare i termini del progetto di vita individuale. Con il Dopo di noi si inietta un'energia, positiva e viva, nel sistema del welfare italiano, che si arricchisce di una componente in grado di renderlo più equo e solidale" riferisce la deputat del PD Vanna Iori, responabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: