le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Iori: Salvini inqualificabile, strumentalizza cristianesimo e bambini

"L'insulto gratuito rivolto da Salvini al premier Renzi, definito 'un verme', rende evidente che la Lega Nord ha nell'irresponsabilita' e nell'offesa due dei suoi tratti piu' caratteristici: tirare in ballo i bambini denota un atteggiamento riprovevole che condanno con fermezza", così in una nota Vanna Iori, politico del PD .

"L'insulto gratuito rivolto da Matteo Salvini al premier Renzi, definito 'un verme', rende evidente che la Lega Nord ha nell'irresponsabilita' e nell'offesa due dei suoi tratti piu' caratteristici: tirare in ballo i bambini denota un atteggiamento riprovevole che condanno con fermezza" scrive l'esponente del Partito Democratico Vanna Iori.
"Il bambino profugo morto sulla spiaggia di Bodrum e' un'immagine che ha risvegliato le coscienze e ha contribuito a spingere l'Unione europea a un nuovo passo in avanti per mettere in campo politiche sempre piu' adeguate a gestire un fenomeno che interessa migliaia di uomini, donne e bambini" sostiene infatti la responsabile nazionale del PD per l'infanzia e l'adolescenza.
"Spiace constatare - conclude la deputata dem - che la Lega Nord, per l'ennesima volta, abbia scelto la strada dell'insulto forse perche' priva di alcuna capacita' di proposta: con la demagogia e il populismo non si affrontano i problemi, al contrario si aggravano. Inoltre, poiché Salvini ha aggiunto di privilegiare chi culturalmente e socialmente e' piu' vicino a lui, cioe' i cristiani, vorrei ricordargli il Vangelo: 'chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me', ma forse al cristianesimo di Salvini il Vangelo non interessa."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: