le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Chiti: siamo ad un monocameralismo a senso unico, alternato

Nel corso della presentazione alla Camera del Rapporto 2014 sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione europea, il senatore del PD Vannino Chiti, presidente della commissione Politiche dell'Unione Europea, denuncia: "Siamo a un sostanziale monocameralismo a senso unico, alternato"

Nel corso della presentazione alla Camera del Rapporto 2014 sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione europea, il senatore del PD Vannino Chiti, presidente della commissione Politiche dell'Unione Europea, denuncia: ''La predominanza del ruolo del governo, e per quanto riguarda le Regioni, delle giunte, nella produzione legislativa emerge come un dato incontestabile anche in questa nuova edizione del Rapporto sulla legislazione: - evidenziando - a livello nazionale conversione di decreti legge, leggi di bilancio, di ratifica, leggi europee hanno rappresentato oltre l'80% del totale''. "Inoltre - ha aggiunto Chiti - vi è il rischio concreto di uno scivolamento in un monocameralismo di fatto: una sola Camera, anzi le sole commissioni di una Camera esaminano e modificano il testo, poi approvato, per lo più con voto di fiducia, dalle Assemblee. Siamo a un sostanziale monocameralismo a senso unico, alternato". Il senatore dem, esponente di quella minoranza allinterno del Partito Democratico che critica fortemente l'attuale inpostazione della legge elettorale e della riforma del Senato, conclude: "Non è superfluo richiamare la necessità di limitare l'uso dei disegni di legge delega, non solo in termini numerici, ma anche di ampiezza dei contenuti: vi sono casi in cui più che di delega potrebbe parlarsi di una dismissione, in forza della quale il Parlamento affida al Governo la disciplina di interi settori di legislazione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: