le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Capacchione: Alfano risponda a interrogazioni su mafia a Quarto

"Se le ultime notizie su Quarto venissero confermate, ci troveremmo di fronte all'ennesimo episodio gravissimo di infiltrazione criminale nella vita democratica di enti locali del nostro Paese", così in una nota Rosaria Capacchione, senatrice del Partito Democratico .

"Se le ultime notizie su Quarto venissero confermate - dichiara in un comunicato la senatrice del PD Rosaria Capacchione -, ci troveremmo di fronte all'ennesimo episodio gravissimo di infiltrazione criminale nella vita democratica di enti locali del nostro Paese. Negli scorsi mesi ho presentato due interrogazioni al ministro Angelino Alfano per chiedere di approfondire alcune vicende sul presunto condizionamento camorristico dell'attività del Consiglio comunale di Quarto. Oggi, dopo le intercettazioni che coinvolgono De Robbio, il candidato M5S più votato per il consiglio comunale di Quarto, è ancora più urgente che il ministro intervenga al più presto."
"Credo che il MoVimento 5 Stelle farebbe bene a essere più prudente nello spacciarsi come il moralizzatore del sistema e della politica italiana. - osserva quindi l'esponente dem - Del resto il silenzio di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio è il segno evidente del loro imbarazzo. Diversi esponenti di primo piano del MoVimento 5 Stelle hanno fatto campagna elettorale in lungo e in largo in quel Comune per far vincere i loro amici grillini che, stando alle intercettazioni, avrebbero anche stretto un patto con un imprenditore vicino a un clan mafioso".
"Per oltre vent'anni i condizionamenti mafiosi hanno impedito in quel Comune il corretto esercizio delle pratiche amministrative e del diritto di voto. - ricorda Capacchione - E' arrivato il momento di interrompere questo scempio e per questo chiedo al ministro Alfano di intervenire con urgenza, anche rispondendo alle mie ripetute interrogazioni."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: