le notizie che fanno testo, dal 2010

Occupazione, Parente (PD): da dati Inps boom voucher, approfondire

"I dati diffusi oggi dall'Inps sono particolarmente significativi non solo perché attestano che nel 2015 ci sono state quasi un milione e mezzo di assunzioni, di cui 800 mila a tempo indeterminato, ma anche perchè il saldo con le cessazioni dei rapporti di lavoro è positivo", dal PD una dichiarazione di Annamaria Parente.

"I dati diffusi dall'Inps sono particolarmente significativi non solo perché attestano che nel 2015 ci sono state quasi un milione e mezzo di assunzioni, di cui 800 mila a tempo indeterminato, ma anche perché il saldo con le cessazioni dei rapporti di lavoro è positivo. Si rafforza il contratto a tempo indeterminato, rimane stabile quello a tempo determinato. Non solo gli obiettivi del Jobs Act e degli sgravi fiscali sono stati raggiunti, ma si è creato quel clima positivo indispensabile per sostenere la ripresa e tradurla in ulteriori posti di lavoro" sottolinea in una nota Annamaria Parente, esponente del PD.
Osserva infine la senatrice: "Aumentano anche le retribuzioni e nel complesso rispetto a pochi anni fa siamo di fronte ad un miglioramento sostanziale del mondo del lavoro. E' necessario ora approfondire le ragioni per cui si è verificato anche un boom dei voucher e proseguire nell'attuazione delle politiche attive del lavoro, in modo di consolidare questi straordinari risultati."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: