le notizie che fanno testo, dal 2010

Nomine Rai, Fornaro: la minoranza PD aveva proposto De Bortoli

"La riunione di ieri del gruppo Pd nella Commissione di Vigilanza Rai si era conclusa con l'intesa unanime di ricercare un consenso unitario su candidature di alto profilo e inattaccabili", spiega in un comunicato il senatore dem Federico Fornaro.

"La riunione di ieri del gruppo PD nella Commissione di Vigilanza Rai si era conclusa con l'intesa unanime di ricercare un consenso unitario su candidature di alto profilo e inattaccabili" osserva in una nota Federico Fornaro, senatore della minoranza dem.
"Coerentemente e lealmente - riferisce dunque Fornaro -, la minoranza del PD ha proposto Ferruccio De Bortoli, una personalità che rispondeva perfettamente a questa impostazione condivisa", ricordando: "La risposta della maggioranza è stata un no secco, senza possibilità di discussione".
"Con amarezza - continua poi -, abbiamo dovuto dunque constatare come sia stata la maggioranza, e non certo noi, a voler rompere l'unità del gruppo in occasione del voto per il Cda della Rai."
Fornaro quindi dichiara: "Insieme al collega Gotor abbiamo votato convintamente De Bortoli e respingiamo al mittente l'accusa di mettere veti e fare controcanti, anche perché è facile comprendere quel che e successo. - concludendo - E' triste dover constatare, infatti, che eravamo partiti dal proclama di 'fuori partiti della Rai' e siamo finiti a votare con la Gasparri con le vecchie e tanto deprecate pratiche di lottizzazione, che avevamo deciso - tutti insieme - di superare una volta per tutte."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: