le notizie che fanno testo, dal 2010

Mirabelli (PD): Pisapia chieda a Sel se vuole primarie libere e aperte

"Fratoianni, a nome di Sel, dichiarava la propria indisponibilità a partecipare alle primarie in presenza della candidatura di Giuseppe Sala. Pisapia chiede a Sel un chiarimento", spiega in una nota Franco Mirabelli, esponente dem.

"Dopo l'incontro con Matteo Renzi e i vicesegretari del PD, Giuliano Pisapia ha giustamente valorizzato la scelta comune di scegliere il candidato sindaco del centrosinistra a Milano con primarie libere e aperte. Sorprendentemente, nelle stesse ore, l'on. Fratoianni, a nome di Sel, dichiarava la propria indisponibilità a partecipare alle primarie in presenza della candidatura di Giuseppe Sala" sottolinea in una nota Franco Mirabelli, evidenziando: "È evidente che l'una cosa è la negazione dell'altra: non possono esistere primarie libere e aperte se una parte della coalizione pretende di impedire a chi non gradisce di candidarsi. Se si fanno primarie vere non esistono candidati divisivi, ma candidati contrapposti che si impegnano a riconoscere il risultato delle urne".
"Penso che spetti soprattutto al Sindaco, che ha più volte ribadito la propria volontà di essere garante delle primarie milanesi, chiedere a Sel un chiarimento. - conclude il senatore PD - Perché evidentemente la posizione sostenuta da Fratoianni è inaccettabile e rischia di vanificare la scelta di fare primarie libere e aperte".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: