le notizie che fanno testo, dal 2010

Manconi (PD): governo abolisce reato di clandestinità su delega Parlamento

"La depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina dovrebbe essere una non notizia nel circuito politico-comunicativo: già due anni fa il Parlamento si era pronunciato in questo senso, delegando il Governo a provvedere", così in una nota Luigi Manconi, senatore PD.

"La depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina dovrebbe essere una non notizia nel circuito politico-comunicativo: già due anni fa il Parlamento si era pronunciato in questo senso - ricorda in una nota il senatore del PD Luigi Manconi -, delegando il Governo a provvedere."
"Se però ci si vuole tornare - commenta dunque Manconi -, bisogna ricordare non solo la genericità e la vacuità di una norma soltanto simbolica (applicata nel corso degli anni in un numero irrisorio di casi), ma anche la sua dannosità."
"Lo ha detto bene il capo della Procura nazionale antimafia e antiterrorismo, Franco Roberti, spiegando come esso ha reso più difficili le indagini sulla tratta di migranti e abbia spinto questi ultimi all'omertà, piuttosto che alla collaborazione con le autorità inquirenti" specifica il parlamentare, concludendo: "Il risultato finale è stato un favore reso ai cosiddetti 'mercanti di carne umana'. Inutile e dannoso, dunque, e buono solo ad alimentare paura e intolleranza. E perciò meritevole di essere cancellato."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: