le notizie che fanno testo, dal 2010

Maltempo, Pezzopane (PD): governo riconosca stato calamità ad Abruzzo

"Il governo accetti la richiesta della Regione Abruzzo di riconoscimento dello stato di calamità naturale per i danni causati dalla gravissima ondata di maltempo della scorsa settimana, che ha provocato anche due vittime", dal Partito Democratico la posizione di Stefania Pezzopane.

"Il governo accetti la richiesta della Regione Abruzzo di riconoscimento dello stato di calamità naturale per i danni causati dalla gravissima ondata di maltempo della scorsa settimana, che ha provocato anche due vittime" insiste Stefania Pezzopane, intervento nell'Aula di Palazzo Madama.
"Com'è noto la scorsa settimana ne lla provincia de L'Aquila e nella contigua area della Regione Lazio, in seguito a precipitazioni meteorologiche di particolare intensità, si è verificata un'immane tragedia. - ricorda la senatrice del PD - Nella mia terra sono purtroppo decedute due persone e nonostante l'intervento della Protezione Civile e di numerosi volontari i danni sono stati enormi, giganteschi. In collaborazione con i sindaci, la Regione Abruzzo ha predisposto una verificata relazione sui danni, che purtroppo già oggi ammontano a circa 30 milioni. Sono danni alle abitazioni, alle attività produttive, ai campi e agli allevamenti, insomma a tutto ciò che fa di quella zona, la Valle Roveto e la Marsica in particolare, una terra altamente produttiva, ricca e vivace".
"La Regione Abruzzo ha predisposto una richiesta di riconoscimento di stato di calamità ed io intervengo per supportarla e per chiedere al Presidente del Consiglio ed al Governo - conclude - di agire prontamente in soccorso delle popolazioni e per il recupero rapido ed efficace dei danni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: