le notizie che fanno testo, dal 2010

M5S vota contro legge Dopo di noi. PD, Gadda: non ne coglie l'importanza

"La legge sul 'Dopo di noi' è stata votata a larghissima maggioranza dalla Camera dei Deputati, ed è un peccato che il M5S non sia riuscito, votando contro, a cogliere l'importanza di una norma che dà voce alle famiglie", così in una nota Maria Chiara Gadda, membro del Partito Democratico .

"La legge sul 'Dopo di noi' è stata votata a larghissima maggioranza dalla Camera dei Deputati, ed è un peccato che il MoVimento 5 Stelle non sia riuscito, votando contro, a cogliere l'importanza di una norma che dà voce alle famiglie, alle associazioni, ai genitori che con fatica ogni giorno portano avanti la gioia e il dolore di assistere i loro familiari affetti da gravi disabilità" sottolinea in una nota Maria Chiara Gadda, deputata del PD.
"La legge garantisce una rete di protezione in grado di assicurare un futuro alle persone con disabilità grave, anche dopo la scomparsa dei loro cari o quando le forze vengono a mancare. - precisa la parlamentare - La proposta di legge approvata alla Camera coglie pienamente uno degli impegni contenuti nella Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, in particolare laddove si riferisce al diritto di scegliere liberamente dove e con chi vivere. Chi non ha adeguate possibilità economiche, non sempre ha questa possibilità. Il provvedimento è finalizzato a favorire il benessere, l'inclusione sociale e l'autonomia delle persone con disabilità grave. Viene costituito un fondo per l'assistenza e si agevolano le erogazioni di soggetti privati in favore delle persone con disabilità grave. Questa è davvero una bella giornata. Nella legge di stabilità avevamo assunto un impegno, oggi è diventato realtà. Mi auguro che il Senato approvi questa legge in tempi rapidi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: