le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge stabilità 2016, Puppato (PD): aumentare risorse contro dissesto

"Nell'ambito dell'esame della legge di stabilità da parte della Commissione Ambiente del Senato ho chiesto ed ottenuto di inserire nello specifico parere un impegno per il governo ad aumentare le risorse per il contrasto al dissesto idrogeologico", dal PD la posizione di Laura Puppato.

"Nell'ambito dell'esame della legge di stabilità da parte della Commissione Ambiente del Senato ho chiesto ed ottenuto di inserire nello specifico parere un impegno per il governo ad aumentare le risorse per il contrasto al dissesto idrogeologico" annuncia Laura Puppato, senatrice del PD.
"Nel parere, - prosegue - la Commissione ha inoltre chiesto all'esecutivo, su mia iniziativa, di adottare misure per tracciare i pagamenti dei materiali ferrosi recuperati, per contrastare un'economia sommersa che costituisce concorrenza distorsiva e che soprattutto è fonte di finanziamento per bande criminali dedite alla raccolta illecita".
"Altro tema raccolto dalla relazione su mia proposta perché uscito con evidenza dalle audizioni nella Commissione di inchiesta sul ciclo dei rifiuti - osserva in ultimo l'esponente dem -, la necessità di contrastare la finta rottamazione degli autoveicoli ai fini dell'esportazione. Il numero esorbitante di veicoli, oltre 900 mila l'anno, rende evidente che in realtà non vengono esportati veicoli funzionanti, ma materiali da riciclare che potrebbero nutrire le nostre acciaierie e ferriere, nell'ambito della nuova frontiera dell'Economia Circolare. E' chiaro che va introdotta una procedura di verifica prima di concedere il visto all'esportazione degli autoveicoli."

© riproduzione riservata | online: | update: 05/11/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Legge stabilità 2016, Puppato (PD): aumentare risorse contro dissesto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI