le notizie che fanno testo, dal 2010

Iran, Bordo (PD): gravestatue coperte, ma guardare a risultati bilaterale

"La scelta di coprire le statue è stato certamente un errore grave ma probabilmente frutto di una sottovalutazione. Dopo tre giorni, però, vorrei che ci si concentrasse su altri aspetti della visita di Rouhani in Italia e sulla grande importanza politica del bilaterale", così in una nota Michele Bordo, parlamentare del PD.

"La scelta di coprire le statue è stato certamente un errore grave ma probabilmente frutto di una sottovalutazione. Dopo tre giorni, però, - dichiara il parlamentare PD Michele Bordo in un comunicato - vorrei che ci si concentrasse su altri aspetti della visita di Hassan Rouhani in Italia e sulla grande importanza politica del bilaterale. Il nostro è stato il primo Paese scelto dal presidente iraniano per il suo giro di visite nelle Capitali europee. Un segnale importante per l'Italia e le nostre imprese e indubbiamente un riconoscimento del ruolo giocato dal nostro governo, e dall'Alto Rappresentante Federica Mogherini, nel raggiungimento dell'accordo sul nucleare. Vorrei poi che fosse sottolineata l'importanza di questo bilaterale anche in ragione del fatto che il rapporto con l'Iran è fondamentale per trovare una soluzione in Siria, uno dei Paesi di provenienza degli immigrati. Sappiamo qual è l'influenza di Teheran su una parte in conflitto e il suo ruolo decisivo nella stabilità dell'area."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: