le notizie che fanno testo, dal 2010

Immigrazione clandestina, Lumia (PD): reato ha reso impossibili le espulsioni

"Dobbiamo mettere da parte le bandiere ideolgociche sull'immigrazione: uno scontro di questo tipo fa solo danni al Paese e non ci consente di governare con umanità e rigore il flusso degli immigrati", dal Partito Democratico la posizione di Giuseppe Lumia sul reato di immigrazione clandestina.

"Dobbiamo mettere da parte le bandiere ideolgociche sull'immigrazione: uno scontro di questo tipo fa solo danni al Paese e non ci consente di governare con umanità e rigore il flusso degli immigrati. Con il reato previsto oggi dalla legge, che non ha impedito ecatombe in mare, ha reso impossibili le espulsioni e non ha bloccato l'espansione criminale nei nostri territori, non riusciamo nè ad evitare i morti, e quindi non rispettiamo la vita umana, nè siamo capaci di bloccare il flusso, e quindi di contenere gli sbarchi" afferma in un comunicato Giuseppe Lumia, senatore del PD, intervenendo nel dibattito sulla concellazione del reato di immigrazione clandestina.
"Bisogna comprendere che il problema va affrontato alla base e bisogna dotarsi di maggiori armi per colpire la criminalità organizzata - osserva ancora il parlamentare dem -, spesso anche di tipo mafioso, sia a monte, nei Paesi di origine, che a valle, in Europa."
"Come le Procure hanno dimostrato bisogna giungere alle loro basi - conclude -, alle navi e alle loro attività di riciclaggio invece di scatenare la forza della nostra democrazia contro la parte più debole, gli immigrati, le donne e i bambini. Ecco perchè è giusto rivedere il reato di immigrazione clandestina e pensare altre norme che sappiano coniugare con più efficacia e coerenza umanità e rigore."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: