le notizie che fanno testo, dal 2010

ISIS, Zanoni (PD): governo promuoverà salvaguardia siti archeologici

"Fermo restando la priorità da dare all'emergenza profughi e umanitaria, la distruzione cieca e insensata da parte delle milizie terroristiche del patrimonio storico-archeologico della Siria e dell'Iraq costituisce una tragedia nella tragedia per quei due Paesi che non può passare assolutamente inosservata", così in una nota Magda Zanoni, esponente dem .

"Fermo restando la priorità da dare all'emergenza profughi e umanitaria, la distruzione cieca e insensata da parte delle milizie terroristiche del patrimonio storico-archeologico della Siria e dell'Iraq costituisce una tragedia nella tragedia per quei due Paesi che non può passare assolutamente inosservata" dichiara la senatrice del PD Magda Zanoni.
"Per questo ho sollecitato nelle scorse settimane il governo a un intervento tramite un'interrogazione al ministro degli Esteri, in cui si chiedeva tra l'altro un impegno per il rafforzamento del Fondo per la salvaguardia del patrimonio culturale a rischio in aree di crisi. - annuncia la parlamentare - Con molta soddisfazione registro la risposta positiva del Governo, che si farà promotore di numerose iniziative tra cui la creazione di una task force italiana all'interno di un progetto coordinato dall'Unesco".
"L'Italia deve fortemente impegnarsi nell'ambito della cooperazione internazionale nella lotta al traffico illecito di beni culturali ed archeologici. - sottolinea l'esponente dem - In questo ambito, è cosa perciò positiva che all'interno del Counter ISIL Finance Group, il Governo italiano sia fra i promotori della creazione di un sottogruppo ad hoc dedicato a tale tema e di cui attualmente detiene la Presidenza. In breve, la lotta ai terroristi in questo campo è altrettanto importante quanto il loro contrasto sotto altre forme, ma non dimentichiamo che in ogni guerra la preservazione della cultura deve costituire un obiettivo prioritario."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: