le notizie che fanno testo, dal 2010

Giovanni Bilardi: decisione su arresto a settembre. Pezzopane (PD): serve approfondimento

La Giunta per le Immunità del Senato ha deciso di rinviare a settembre la decisione sulla richiesta di arresto per Giovanni Bilardi, senatore calabrese di Ncd coinvolto nell'operazione sui rimborsi ai gruppi consiliari della Regione Calabria. Stefania Pezzopane (PD) spiega che "durante la discussione generale, sono pervenute richieste di approfondimento di alcuni aspetti relativi al procedimento".

La Giunta per le Immunità del Senato ha deciso di rinviare a settembre la decisione sulla richiesta di arresto per Giovanni Bilardi, senatore calabrese del Nuovo centrodestra coinvolto nell'operazione sui rimborsi ai gruppi consiliari della Regione Calabria.
"In qualità di relatrice sulla domanda di autorizzazione all'esecuzione dell'ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del senatore Ncd Giovanni Bilardi - precisa in una nota Stefania Pezzopane, senatrice del Partito Democratico -, ho proposto nella scorsa riunione di giunta delle Elezioni di accogliere la richiesta del Tribunale di Reggio Calabria."
Nella seduta del 5 agosto "durante la discussione generale, - riferisce ancora l'esponente PD -, sono pervenute richieste di approfondimento di alcuni aspetti relativi al procedimento."
"Ho ritenuto di dover accogliere questa richiesta anche alla luce del fatto che i lavori del Senato riprenderanno i primi di settembre e che tra la decisione della Giunta e il pronunciamento dell'Aula ci sarebbe stato comunque un periodo di tempo considerevole" precisa quindi, concludendo: "Ho intenzione di integrare ulteriormente la mia relazione che proporrò nella prossima seduta di Giunta a settembre".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: