le notizie che fanno testo, dal 2010

Finanziamento pubblico all'editoria, Rampi (PD): M5S usa solo logica del "prendere o lasciare"

"Il dialogo è impossibile quando è basato sul diktat 'prendere o lasciare', la strada che sembra aver scelto il M5S in merito al finanziamento pubblico all'editoria", così in un comunicato Roberto Rampi, esponente dem .

"Il dialogo è impossibile quando è basato sul diktat 'prendere o lasciare', la strada che sembra aver scelto il MoVimento 5 Stelle in merito al finanziamento pubblico all'editoria. Noi ci prendiamo volentieri le nostre responsabilità, è quello che facciamo governando il Paese. Abbiamo detto in modo trasparente che siamo a favore di una profonda revisione del sistema di sostegno pubblico all'editoria che si fonda sulle copie vendute, che è parziale e riguarda non i grandi editori ma le centinaia di piccole testate locali. Crediamo sia un compito costituzionale garantire la diffusione capillare dell'informazione e il diritto alla conoscenza. Loro si oppongono a questa visione, anche se ci è parso nel dialogo in Commissione che ci fossero spiragli. Abbiamo preso in seria considerazione le loro proposte durante il confronto in commissione. E' possibile trovare un punto di incontro tra proposte diverse. E' il metodo democratico che loro invece, ancora una volta rifuggono. E' chiaro che se questo resta il loro atteggiamento, ognuno si prenderà le sue responsabilità in Aula, noi siamo pronti" assicura in una nota il deputato del PD Roberto Rampi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: