le notizie che fanno testo, dal 2010

Fedeli (PD): Def 2016 e legge di stabilità per continuità crescita

"Con la nota di aggiornamento al Def la politica economica del nostro Paese si presta ad affrontare, con nuovi obiettivi di crescita e riduzione delle tasse, la prossima legge di stabilità, si tratta di un passaggio importante per mettere a punto una manovra che sia il più possibile in continuità", dal Partito Democratico una dichiarazione di Valeria Fedeli.

"Con la nota di aggiornamento al Def la politica economica del nostro Paese si presta ad affrontare, con nuovi obiettivi di crescita e riduzione delle tasse, la prossima legge di stabilità, si tratta di un passaggio importante per mettere a punto una manovra che sia il più possibile in continuità con quanto fatto, in questa legislatura, per uscire dalla crisi, puntando a rilanciare gli investimenti senza rinunciare agli impegni presi con l'Europa in materia sia di margini di flessibilità che di attenzione al rapporto tra PIL e debito pubblico" commenta la vicepresidente del Senato Valeria Fedeli in una nota.
Osserva ancora la senatrice PD: "Ora che l'Italia presenta dati positivi come l'aumento del PIL e una crescita degli investimenti, dei consumi e delle esportazioni, è un bene che la nota illustri una legge di stabilità orientata a misure con effetti espansivi, alla riduzione del carico fiscale per famiglie e imprese, alla revisione della spesa e degli sgravi fiscali."
Si apprende in ultimo: "Perché la crescita diventi strutturale sarà bene portare avanti politiche che migliorino l'allocazione delle risorse, che premino l'innovazione e diano qualità alle risorse umane all'interno del nostro mercato del lavoro, anche per questo l'attuazione delle riforme è parte integrante del consolidamento dei segnali di ripresa."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: