le notizie che fanno testo, dal 2010

Favero (PD): da collegato ambiente misure importanti per green economy

"Il collegato ambiente, che dopo l'approvazione nella Commissione Ambiente sta per approdare nell'Aula del Senato, rappresenta una chance preziosa per tutelare un territorio pedemontano come il nostro, per sostenere la green economy e per incentivare la mobilità sostenibile", così in una nota Nicoletta Favero dal Partito Democratico.

"Il collegato ambiente, che dopo l'approvazione nella Commissione Ambiente sta per approdare nell'Aula del Senato, rappresenta una chance preziosa per tutelare un territorio pedemontano come il nostro, per sostenere la green economy e per incentivare la mobilità sostenibile. Ci auguriamo che possa essere approvato al più presto" riflette la parlamentare del PD Nicoletta Favero in un comunicato.
"Il collegato ambiente contiene un pacchetto di misure davvero rilevante per la green economy e per l'economia circolare - assicura infine la senatrice dem -, per la prevenzione del rischio idrogeologico, per la qualità della vita nelle città. Il provvedimento stanzia 35 milioni di euro per finanziare il programma nazionale sperimentale di mobilità sostenibile per le città sopra i 100 mila abitanti, per incentivare oltre ai veicoli ecologici come l'auto elettrica e la bicicletta, anche gli spostamenti a piedi e modalità 'taglia emissioni' come il car sharing. Si tratta di una grande occasione per promuovere il coordinamento degli interventi dei comuni al di sotto di quel range di popolazione, perché agire insieme è più efficace anche per il nostro territorio con 180 mila abitanti. Altra misura importante è l'estensione dell'assicurazione Inail anche agli spostamenti in bici casa-lavoro: in questo modo i lavoratori saranno incentivati a scegliere le due ruote, perché saranno coperti in caso di incidente. Si prevede poi l'introduzione del mobility manager in tutte le scuole di ogni ordine e grado per coordinare gli spostamenti casa-scuola e organizzare percorsi sicuri a piedi o in bicicletta o con i mezzi pubblici, all'insegna della limitazione delle emissioni inquinanti, del risparmio e della tutela della salute e dell'ambiente. Si tratta di misure in grado di incentivare comportamenti virtuosi che migliorano la qualità della vita delle persone e anche quella dell'aria che respiriamo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: