le notizie che fanno testo, dal 2010

Fasiolo (PD): ok odg su programmi Rai nelle lingue delle minoranze

"In sede di esame del disegno di legge di riforma della Rai, è stato approvato al Senato un ordine del giorno che impegna il governo a prevedere nei decreti attuativi che il servizio pubblico garantisca trasmissioni nelle lingue delle minoranze linguistiche", dal PD un comunicato di Laura Fasiolo.

"In sede di esame del disegno di legge di riforma della Rai - annuncia la parlamentare del PD Laura Fasiolo -, è stato approvato al Senato un ordine del giorno, di cui sono firmataria insieme con i senatori del Pd Cucca, Lai, Angioni e Pegorer, che impegna il governo a prevedere nei decreti attuativi che il servizio pubblico garantisca trasmissioni anche in lingua friulana per la regione autonoma del Friuli Venezia Giulia."
"L'ordine del giorno è finalizzato a garantire tutte le minoranze linguistiche e quindi prevede che la Rai garantisca trasmissioni radio e tv anche in lingua tedesca e ladina per Bolzano, in lingua ladina per la provincia autonoma di Trento, in francese per la Valle d'Aosta, in sardo per la Sardegna e, appunto, nelle lingue sloveno e friulano per il Friuli Venezia Giulia. Anche così si garantisce a queste lingue preziose di continuare a vivere, riconoscendo al servizio pubblico radiotelevisivo la funzione culturale che gli compete" osserva in conclusione la senatrice dem.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: