le notizie che fanno testo, dal 2010

Fasiolo (PD): con riforma PA ok a importanti modifiche attese dal Friuli Venezia Giulia

"Con il voto finale del Senato alla legge delega sulla Pubblica Amministrazione sono state definitivamente approvate le importanti modifiche migliorative introdotte dalle Camere nei precedenti passaggi e fortemente attese dal territorio del Friuli Venezia Giulia e dell'Isontino", così in una nota Fasiolo dal Partito Democratico.

"Con il voto finale del Senato alla legge delega sulla Pubblica Amministrazione sono state definitivamente approvate le importanti modifiche migliorative introdotte dalle Camere nei precedenti passaggi e fortemente attese dal territorio del Friuli Venezia Giulia e dell'Isontino. In particolare - osserva in una nota la parlamentare PD Laura Fasiolo -, per quanto riguarda il tema delle Camere di Commercio, viene ridotta la soglia dimensionale minima delle circoscrizioni territoriali a 75mila imprese e unità locali iscritte, e nei casi di comprovata rispondenza a indicatori di efficienza e di equilibrio si dovrà adesso tenere contro delle specificità geo-economiche dei territori e delle circoscrizioni territoriali di confine."
"Per quanto concerne la norma sulle Prefetture viene pienamente confermato l'emendamento a mia prima firma a salvaguardia dei presidi di Governo, rinominati Uffici territoriali dello Stato, collocati in aree confinarie con flussi migratori che coinvolgono in primis, nella regione Friuli Venezia Giulia, la realtà della Prefettura di Gorizia, impegnata senza tregua nel fronteggiare il massiccio e continuo afflusso dei migranti" riferisce in conclusione l'esponente del Partito Democratico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: