le notizie che fanno testo, dal 2010

Fanucci (PD): avanti con fusione Comuni e accorpamento Uncem e Legautonomie

"Necessità di imprimere un'accelerazione al processo di fusione tra i Comuni italiani. Allo stesso modo, è importate procedere subito all'accorpamento di Uncem e Legautonomie sotto l'Anci", comunica in una nota il deputato del PD Edoardo Fanucci.

"Condivido e appoggio con forza l'idea di Parrini sulla necessità di imprimere un'accelerazione al processo di fusione tra i Comuni toscani e - riferisce Edoardo Fanucci in un comunicato -, più in generale, di tutti i Comuni italiani. Cosa fatta, capo ha. Il primo, indispensabile passo da compiere per arrivare a un processo di integrazione è metterlo in moto. Perché continuare a insistere su ipotesi futuribili e scenari surreali ha come unico risultato certo l'immobilismo".
"Ha quindi ragione, Parrini, quando dice che bisogna procedere con chi ci sta. - prosegue il deputato PD - Sono sicuro che, una volta creata una sua base, il processo aggregativo eserciterà la sua forza d'attrazione. Oltre che la logica economica e l'opportunità politica i processi di integrazione sono sostenuti anche da una serie di incentivi nazionali, raddoppiati nella legge di stabilità grazie a un emendamento di cui sono stato primo firmatario".
"Tutto quindi si può fare ora, fuorché continuare solo a discutere. - priosegue l'esponente dem - Adesso è il momento di agire. Allo stesso modo, è importate procedere subito all'accorpamento di Uncem e Legautonomie sotto l'Anci. A tutti i livelli, senza se e senza ma. Se ne parla da tempo, troppo tempo".
"Le condizioni di una generale accelerazione del processo di semplificazione in Italia sono mature. Circoscrivere il dibattito a una questione di poltrone sarebbe riduttivo, un errore di grave miopia. Per una migliore qualità dei servizi resi, per una più forte e autorevole rappresentanza, per una più efficiente ed efficace gestione delle risorse a disposizione. Queste sono le ragioni per cui dobbiamo procedere, in fretta" conclude Fanucci.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: