le notizie che fanno testo, dal 2010

Direttori musei italiani, Nardelli (PD): nomine equilibrate

"Il coraggio e l'equilibrio di Franceschini, viene da dire leggendo le nomine dei direttori dei principali musei italiani. Colpisce l'equilibrio delle scelte", così in una nota Nardelli dal Partito Democratico.

"Il coraggio e l'equilibrio di Franceschini - comunica in una nota il rappresentante PD Nardelli -, viene da dire leggendo le nomine dei direttori dei principali musei italiani. Colpisce l'equilibrio delle scelte. Metà donne e metà uomini. Un terzo italiani. Un terzo stranieri. Un terzo italiani che hanno maturato grandi esperienze all'estero. Questo completamento della riforma del ministero darà energia alla macchina museale italiana. E colpisce che le terne presentate al ministro offriranno comunque una riserva di curricula di grande valore da poter utilizzare. Le modalità del bando erano ineccepibili, sia per il livello indiscutibile dei membri della commissione, sia per il compito che è stato loro affidato, di valorizzare un patrimonio straordinario con i mezzi oggi abituali nel circuito internazionale. Dunque, auguri di buon lavoro a tutti i nuovi direttori. Aspettiamo di vederli all'opera, convinti che il loro lavoro produrrà certamente buoni risultati."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# bando# donne# energia# lavoro# musei# PD