le notizie che fanno testo, dal 2010

Di Maio (PD): lotta all'evasione è con il segno più

"Quel che conta nella lotta all'evasione sono i numeri. E i numeri parlano chiaro: dicono che, mese dopo mese, l'azione di contrasto del governo ha ottenuto un continuo incremento nel recupero delle risorse sottratte all'erario", dal Partito Democratico la posizione di Marco Di Maio.

"Quel che conta nella lotta all'evasione sono i numeri. E i numeri parlano chiaro: dicono che - dichiara Marco Di Maio in una nota -, mese dopo mese, l'azione di contrasto del governo ha ottenuto un continuo incremento nel recupero delle risorse sottratte all'erario."
"Se giudicata secondo il metro inequivocabile dei numeri la strategia del governo contro l'evasione e l'elusione è un successo. Ogni rilevamento sulle percentuali relative alle risorse strappate all'evasione è contraddistinto dal segno più. Con punte anche del 32% come quella relativa al bimestre gennaio-febbraio di questo anno, rispetto all'anno precedente" sottolinea ancora il deputato PD.
"Si tratta degli effetti - si legge infine -, solo iniziali, di tutte le misure messe in campo dall'esecutivo che, attraverso un approccio finalmente sistemico, mirano a stanare una volta per tutte le sacche di evasione. Solo per citarne alcune: l'autoriciclaggio, la volountary disclosure, gli accordi con Svizzera, Vaticano, Liechtenstein, l'incrocio delle banche dati, la fatturazione elettronica. I numeri dimostrano insomma la totale infondatezza delle polemiche sulla lotta all'evasione. E che l'unico contributo che esse possono dare è quello di far guadagnare un titolo sui giornali a chi le ha sollevate."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: