le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto territori, Lucherini (PD): 900 milioni non solo per innovazione tecnologica

"In Aula al Senato abbiamo da poco concluso la discussione generale su un importante decreto legge che stanzia, complessivamente, circa 900 milioni di euro per favorire interventi di recupero e rilancio del territorio, per fronteggiare le emergenze legate alla edilizia residenziale pubblica, nonché volti al recupero delle delle periferie delle aree urbane", così in un comunicato Carlo Lucherini, componente del PD .

"In Aula al Senato abbiamo da poco concluso la discussione generale su un importante decreto legge che stanzia, complessivamente, circa 900 milioni di euro per favorire interventi di recupero e rilancio del territorio, per fronteggiare le emergenze legate alla edilizia residenziale pubblica, nonché volti al recupero delle periferie delle aree urbane" riferisce in un comunicato il senatore del PD Carlo Lucherini.
"Con questo decreto il governo ha affermato l'ambizione di puntare sull'innovazione tecnologica, pilastro fondamentale per la crescita. - sottolinea - Le risorse stanziate per la valorizzare dell'area Expo, sono finalizzate alla realizzazione nell'area di un polo scientifico tecnologico in collaborazione con l'Istituto italiano di tecnologia. Ulteriori risorse sono state messe a disposizione per affrontare, in misura più efficace il Giubileo, da poco iniziato. Per questo sono stati stanziati fondi per potenziare i servizi sanitari, di trasporto e la sicurezza. Con il decreto sono state adottate ulteriori misure volte al rilancio del Made in Italy, punto di forza della nostra economia, alla valorizzazione della cultura dello sport, a cominciare dalla promozione della candidatura di Roma, e dell'Italia, alle Olimpiadi del 2024. Sappiamo quanto può essere importante, anche per il rilancio economico, ospitare un evento sportivo di rilevanza mondiale. I benefici che le Olimpiadi invernali di Torino del 2006 hanno portato alla città sono ormai da tutti riconosciuti".
"Un importante segno di discontinuità rispetto al passato sono le misure per il recupero ambientale dell'area di Bagnoli - osserva infine l'esponente dem - e quelle relative al superamento della drammatica vicenda legata allo smaltimento dei rifiuti in Campania. Insomma questo decreto si inserisce nel quadro dell'azione del Governo finalizzata a rafforzare la ripresa economica in atto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: