le notizie che fanno testo, dal 2010

Ddl concorrenza: garanzie per consumatori su energia e più notai

"Con il voto odierno al Ddl Concorrenza, siamo anche oggi riusciti a introdurre delle importanti novità a tutela dei consumatori e a favore di mercati più concorrenziali. Il passaggio al mercato libero dell'energia avverrà in modo da garantire i consumatori, e l'aumento del numero dei notai che passerà da 1 ogni 7mila a uno ogni 5mila abitanti, determinerà una maggiore concorrenza", dal PD una dichiarazione di Andrea Martella.

"Con il voto al ddl concorrenza - commenta in un comunicato il deputato dem Andrea Martella -, siamo anche oggi riusciti a introdurre delle importanti novità a tutela dei consumatori e a favore di mercati più concorrenziali."
"Grazie alle disposizioni approvate il passaggio al mercato libero dell'energia avverrà in modo da garantire i consumatori, attraverso la comparabilità delle offerte, la verifica delle condizioni della piena liberalizzazione, una serie di comunicazioni obbligatorie da attuare prima della fase del passaggio definitivo alla piena liberalizzazione stessa. Viene inoltre prevista inoltre una procedura amministrativa per la verifica delle condizioni della piena liberalizzazione" spiega infatti il vicepresidente del gruppo PD alla Camera e relatore del provvedimento.
"L'aumento del numero dei notai che passerà da 1 ogni 7mila a uno ogni 5mila abitanti - si legge infine -, determinerà una maggiore concorrenza, e quindi benefici in termini economici per i cittadini, ma significherà anche maggiori possibilità per i giovani di accedere a questa professione. La prossima settimana, con il voto finale del provvedimento, l'Italia avrà compiuto un passo fondamentale verso la rimozione delle pastoie che, limitando la concorrenza dei mercati, frenano la crescita italiana."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: