le notizie che fanno testo, dal 2010

Corridoi umanitari non più rinviabili: 36% migranti sono bambini, ricorda Ferrara (PD)

C'è "necessità di attivare subito i corridoi umanitari, i bambini rappresentano, da soli, il 36% dei migranti in fuga", scrive in una nota l'esponente del PD Elena Ferrara.

C'è "necessità di attivare subito i corridoi umanitari perché le vittime più deboli del conflitto siriano possano raggiungere il sogno di una vita normale e pacifica in sicurezza" osserva in una nota Elena Ferrara, esponente del Partito Democratico, ricordando che "i bambini rappresentano, da soli, il 36% dei migranti in fuga".
"Sono 700 minori morti in un anno nelle acque del Mediterraneo, mentre più di 5000, dei 14 mila accolti in Italia, risultano ormai irreperibili" prosegue la senatrice.
"Numeri che confermano l'urgenza di provvedimenti non più rinviabili. - conclude la parlamentare PD - Non ultima la proposta di legge della Vicepresidente della Bicamerale Infanzia, Sandra Zampa, per dare fondi certi sull'accoglienza ed evitare che debbano essere soltanto i Comuni a farsene carico. Un dramma nel dramma, che richiama l'Italia a esprimersi in merito al contenuto dell'accordo. E noi parlamentari siamo chiamati a essere in prima linea rispetto a queste responsabilità."

© riproduzione riservata | online: | update: 07/04/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Corridoi umanitari non più rinviabili: 36% migranti sono bambini, ricorda Ferrara (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI