le notizie che fanno testo, dal 2010

Confidi, Rossi (PD): riforma è strumento reale di politica industriale

"Il ddl delega che ci accingiamo a votare e di cui sono primo firmatario rafforzerà i Confidi come strumento imprescindibile delle politiche industriali del nostro Paese e spero contribuisca in modo reale a risolvere il problema dell'accesso al credito delle PMI", così Gianluca Rossi, politico del PD .

"Il ddl delega che ci accingiamo a votare e di cui sono primo firmatario rafforzerà i Confidi come strumento imprescindibile delle politiche industriali del nostro Paese e spero contribuisca in modo reale a risolvere il problema dell'accesso al credito delle PMI" riferisce il capogruppo del PD in Commissione Finanze e Tesoro Gianluca Rossi, intervenendo in dichiarazione di voto a Palazzo Madama.
"I Confidi nascono con una natura mutualistica e associativa e ad oggi i loro valori fondanti hanno costituito un importante antidoto alla crisi economica per mezzo delle loro caratteristiche precipue: il radicamento territoriale, la prossimità e la conoscenza diretta delle imprese. Sono un motore della sussidiarietà, cinghia di trasmissione tra politiche pubbliche e esigenze delle imprese" spiega ancora.
Specifica in conclusione il senatore dem Rossi: "Il disegno di legge proposto apporta vantaggi per i singoli soggetti beneficiari della norma e per l'intero sistema finanziario, in quanto favorisce una maggiore efficienza del settore dei confidi, grazie al venir meno della duplicazione di alcuni adempimenti, una più elevata razionalizzazione delle funzioni, attraverso una più equa ripartizione degli oneri tra i diversi soggetti coinvolti nell'operazione finanziaria considerata nel suo complesso, e un risparmio di costi, derivante dall'alleggerimento dell'iter procedurale dei soggetti deputati al rilascio della garanzia, con rilevanti vantaggi per le imprese beneficiarie finali dell'attività di garanzia, molte delle quali oggi soffrono la stretta creditizia in atto e rimangono prive di adeguati e diffusi strumenti di garanzia per l'accesso al credito."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: