le notizie che fanno testo, dal 2010

Bertuzzi (PD): educazione al cibo per affermare valore agricoltura italiana

"Favorire l'educazione al valore del cibo significa anche riportare l'agricoltura ad una delle sue tante funzioni, ovvero quella di produzione del valore", comunica in una nota Maria Teresa Bertuzzi, esponente dem, commentando il disegno di legge che punta ad introdurre nel sistema di istruzione l'educazione al valore del cibo.

"Favorire l'educazione al valore del cibo significa anche riportare l'agricoltura ad una delle sue tante funzioni, ovvero quella di produzione del valore" afferma in una nota la parlamentare dem Maria Teresa Bertuzzi, commentando il disegno di legge che punta ad introdurre nel sistema di istruzione l'educazione al valore del cibo. "L'agricoltura infatti è un settore che è riuscito ad avere diversi risvolti nel corso del tempo, da quello economico, a quello sociale fino a quello culturale" sottolinea infatti il Capogruppo PD in Commissione Agricoltura a Palazzo Madama, aggiungendo: "L'agricoltura si è posta problemi di sostenibilità ambientale, di biodiversità e di sicurezza alimentare ma è riuscita anche a dare valore al paesaggio e oggi rappresenta, infatti, un pezzo importante della nostra cultura identitaria."
"Il travaso di questi valori, che sono così chiari nel settore primario, in elementi costitutivi della coscienza del cittadino aiuterà le future generazioni ad affrontare le grandi sfide che si troveranno davanti e a superare i grandi paradossi del nostro tempo" prosegue ancora. "Questo ddl è la sintesi dello sforzo politico fatto in questi anni in Commissione Agricoltura al Senato dove - evidenzia -, pur occupandoci delle questioni economiche dei singoli settori di produzione, non abbiamo rinunciato a leggere nelle sostenibilità di questi la premessa per costruire una linea politica rivolta ad un futuro all'altezza delle capacità del nostro paese."
"Ecco, allora, che il diritto al cibo come diritto universale, che sta nel messaggio forte che esce da Expo, porterà da un lato l'Italia ad essere il laboratorio mondiale permanente dei temi legati al cibo e al diritto al cibo, dall'altro caratterizzerà il percorso formativo dei nostri bambini e delle nostre bambine, ovvero i cittadini ed i dirigenti del domani" conclude Bertuzzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: