le notizie che fanno testo, dal 2010

Beni (PD): nuove norme su ius soli per integrazione nuovi italiani

"La riforma delle norme sulla cittadinanza, approvata a larga maggioranza oggi dalla Camera, è un risultato importantissimo che cambierà in meglio la vita di migliaia di famiglie e di tante bambine e bambini che in Italia sono nati e cresciuti e per questo si sentono italiani", dal PD un comunicato di Paolo Beni.

"La riforma delle norme sulla cittadinanza, approvata a larga maggioranza oggi dalla Camera, è un risultato importantissimo che cambierà in meglio la vita di migliaia di famiglie e di tante bambine e bambini che in Italia sono nati e cresciuti e per questo si sentono italiani; non è accettabile che siano discriminati come cittadini di serie b. È un risultato ottenuto grazie all'impegno di tutto il PD e di tanti parlamentari di altre forze politiche, ma anche, è giusto ricordarlo, delle associazioni e degli enti locali che tre anni fa avevano promosso la campagna 'L'Italia sono anch'io' per una legge d'iniziativa popolare che in parte è stata recepita dal testo approvato oggi" afferma Paolo Beni, deputato del PD, commentando l'approvazione delle nuove norme sullo ius soli.
"Quella legge fu sottoscritta da 200.000 cittadini, a conferma di quanto il Paese sia pronto alle innovazioni che oggi il Parlamento ha introdotto. - ricorda l'esponente dem - A conferma di una società che sa superare i pregiudizi e capire la necessità di un più forte patto di convivenza fra vecchi e nuovi cittadini. Oggi il Parlamento non solo ha approvato una buona legge che rende più giusto e civile il nostro Paese. Penso anche che, garantendo un esito positivo a quella istanza arrivata dal basso, abbia contribuito a rendere un po' più vicine le istituzioni ai bisogni dei cittadini".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: