le notizie che fanno testo, dal 2010

Banche: ok proposta Legnini su procure distrettuali, dicono dal PD

Camilla Fabbri e Daniele Borioli del PD sul sistema di vigilanza bancario.

"Tutela, garanzia e fiducia sono le parole chiave che ci devono guidare nella ridefinizione del complesso sistema bancario e finanziario del nostro Paese, a cui siamo inevitabilmente chiamati a seguito delle diverse crisi che hanno attraversato e scosso il settore. Per questo la proposta del vicepresidente del CSM Giovanni Legnini di concentrare le competenze nelle Procure distrettuali, per quanto riguarda i reati riconducibili alla categoria della criminalità economica e finanziaria, appare non solo condivisibile ma addirittura indispensabile" dichiarano in una nota i senatori del PD Camilla Fabbri, componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema bancario e finanziario, e Daniele Borioli, componente della Commissione Lavori pubblici.

"Si tratta di un'ipotesi che prende a modello quanto compiuto nelle operazioni di contrasto alla criminalità organizzata ed è stata sostenuta anche dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Giuseppe Pignatone, e dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, Francesco Greco, durante le audizioni presso la Commissione parlamentare di inchiesta. - proseguono - Una proposta apprezzata dallo stesso ministro della Giustizia Andrea Orlando. Dobbiamo infatti garantire efficienza e uniformità all'azione giudiziaria, gli indennizzi ai risparmiatori vittime e la tutela dei stessi, anche grazie ad un quadro di norme chiare: in questo modo sarà possibile, del resto, ripristinare la fiducia dei cittadini verso le istituzioni".

© riproduzione riservata | online: | update: 20/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Banche: ok proposta Legnini su procure distrettuali, dicono dal PD
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI